Manifesto

Percorso Formativo

Per rappresentare la Scuola Potatura Olivo servono passione, conoscenza della materia e pratica in campo.

La Scuola offre varie opportunità di crescita personale attraverso il suo percorso, dà la possibiltà di essere presenti all'interno del sito (dietro presentazione scritta) in modo totalmente gratuito e per sempre.

Il Percorso Formativo si articola come segue:

DIVENTARE POTATORE CERTIFICATO
- partecipazione ad un Corso Base della durata minima di 12 ore
- partecipazione ad un Corso Avanzato della durata minima di 12 ore
- partecipazione ad una gara regionale con un punteggio minimo di 45/60
(vai alla sezione dedicata>>)

DIVENTARE MAESTRO POTATORE
- Spedire la richiesta di partecipazione all'esame di abilitazione con allegato curriculum (vedi sezione in Area Download>>)
- essere Potatore Certificato della Scuola
- aver sostenuto per 3 volte un esame pratico valutativo con punteggio di almeno 45/60
- aver affiancato una commissione composta da giudici della Scuola per almeno due manifestazioni valide ai sensi della Scuola (esame di valutazione pratica riconosciuta dalla Scuola).
- Sostenere la prova-esame di giudice ed essere risultato idoneo dalla direzione della Scuola
- Dopo aver superato la prova di Giudice il candidato dovrà sostenere l'esame finale consistente in due prove, una teorica in aula su argomenti attuali (tesi, da concordare con il direttivo della Scuola, con diapositive in formato digitale) e una pratica, in campo, con commento del lavoro che si sta svolgendo.
(vai alla sezione dedicata>>)

DIVENTARE FORMATORE
- Essere Maestro Potatore della Scuola Potatura Olivo
- Spedire la richiesta di partecipazione all'esame di abilitazione con allegato curriculum
- Superare l'esame consistente in due prove:
- prova teorica in aula (su argomenti attuali in maniera approfondita supportati da elementi tecnico-scientifici, è richiesta bibliografia)
- prova pratica in campo con commento del lavoro che si sta svolgendo.
(vai alla sezione dedicata>>)

NON E' ASSOLUTAMENTE POSSIBILE EFFETTUARE IN UNICA DATA L'ESAME PER VARIE FIGURE - GLI OBIETIVI SI RAGGIUNGONO CON PAZIENZA, PRATICA E L'ADEGUATA CULTURA SCIENTIFICA (AGGIORNATA).
- E' cura della Scuola inserire le date degli eventuali esami all'interno del Calendario Eventi



TAGS: Scuola Potatura Olivo, Percorso Formativo, Corso Potatura Olivo, Potatore Certificato, Giudice/Maestro Potatore, Formatore

Read more...

Elenco Giudici

Giudici della Scuola

- Il Giudice della Scuola Potatura Olivo è esperto in Potatura dell'olivo e specialista affermato nel Vaso Policonico e deve a) avere esperienza collaudata in campo come Potatore Certificato b) conoscere le diverse varietà di olivi con adeguamenti della tecnica in base al portamento c) aver affiancato per almeno 2 volte una giuria della Scuola risultanto idoneo alla partecipazione di un esame finale. Le sue valutazioni dovranno risultare allineate a quelle della Commisione esaminatrice.
- Il Giudice assume un ruolo di grande importanza poiché deve possedere le conoscenze necessarie per interpretare i tagli effettuati e capirne le motivazioni.
- Diventare Giudice fa parte del percorso obbligatorio di crescita della Scuola ed è il passo che precede la richiesta a Maestro Potatore.

ELENCO IN ORDINE ALFABETICO

Aleandri Tiziano cell. 339.8230594 olioaleandri[@]tiscali.it 1 credito Formativo
Alfei Barbara cell. 347.532648 alfei_barbara[@]assam.marche.it 1 credito Formativo
Antonello Raffaele cell. 349.5837161 raffaele.antonello[@]gmail.com 1 credito Formativo
Baiocco Renato cell. 339.4631553 baioccorenatocalvi[@]gmail.com
Bonamico Gianfranco cell. 340.6846843 attilialorenzini[@]alice.it
Boni Paolo cell. 328.9057295 boni.paolo2013[@]libero.it
Cagnoli Roberto cell. 339.3914271 rc.aromatica[@]gmail.com
Corbo Maurizio cell. 331.1914390 corbomaurizio[@]gmail.com
Cozzaglio Sergio cell. 347.6412649 lazadruga[@]gmail.com
Salvatore De Angelis cell. 338.4305054 saldean2015[@]libero.it
De Pedrini Claudio cell. 329.9836498 depedriniclaudio[@]gmail.com
Diglio Davide cell.347.7501187 oliviamo.davide[@]gmail.com 1 credito Formativo
Feliziani Luc cell. 331.4025003 feliziani.luc[@]gmail.com 1 credito Formativo
Giovanetto Luca cell. 348.2725840 info[@]lucagiovanetto.it
Ioannilli Luca cell. 345.9252293 lucaioannilli[@]gmail.com
Matteo Kovatz cell. 349.4099308 kovatzmatteo[@]gmail.com
Liorni Maurizio cell. 331.6115063 m.liorni[@]yahoo.it 1 credito Formativo
Lonobile Antonino Filippo cell. 328.4170734 info[@]dellolivo.it 1 credito Formativo
Onofrio Giovanni cell. 329.6362261 onofrio_giovanni[@]tim.it
Renato Pavia cell. 339.3622655 pavia.renato[@]tim.it 1 credito Formativo
Ricci Tullio cell. 393.8345875 mtc.2310[@]gmail.com
Adriano Rossi cell. 333.6564985 sesto.paolo[@]virgilio.it 1 credito Formativo
Samorì Nicola cell. 339.6288242 samorinic[@]gmail.com 1 credito Formativo
Mario Santopadre cell. 393.9193374 baucano[@]gmail.com 1 credito Formativo
Zani Paolo cell. 328.4933440 pized[@]libero.it

TAGS: Elenco Giudici di gara, Giudici Potatori, Giudice Potatore, Potatura Olivi, Potatura Olivo, Potatura dell'olivo, Scuola Potatura Olivo

Read more...

Diventare Giudice

Chi è il Giudice della Scuola

Il Giudice della Scuola è una figura di importanza rilevante all’interno della Scuola.

Deve possedere capacità e conoscenze utili quali saper riconoscere errori nella realizzazione di un Vaso Policonico.
Deve quindi saper riconoscere e intuire le conoscenze del potatore attraverso la lettura di una pianta basandosi sui cinque parametri fondamentali (numero e conformazione delle cime, equilibrio e disposizione delle branche primarie, numero e disposizione delle branche secondarie, equilibrio vegeto-produttivo, rispondenza alla conformazione ideale).

Sono richieste conoscenze specifiche sulla pianta dell’olivo e esperienza pluriennale in campo.

Coloro che non hanno le caratteristiche sottostanti e che desiderano diventare giudici dovranno essere valutati dalla Commissione di Esame dell’anno in vigore.

Possono fare richiesta di iscrizione all’elenco dei giudici di gara della regione di appartenenza coloro che

    Hanno ottenuto in almeno 3 gare, patrocinate dalla Scuola, il punteggio minimo di 45/60 (meglio se in regioni diverse) in manifestazioni in cui la giuria era composta per i 2/3 da giudici certificati della Scuola
    Oltre alle gare patrocinate dalla Scuola e al Trofeo Roventini sono ammessi i punteggi ottenuti durante il Campionato Nazionale "Forbici d'oro".
    Gli attestati presentati devono riportare obbligatoriamente Logo della Scuola e la dicitura "Valido per l'iter formativo di Potatore Certificato della Scuola Potatura Olivo"; il logo dovrà essere richiesto dagli organizzatori unicamente tramite mail istituzionale (info[@]scuolapotaturaolivo.it)

Il successivo passo prevede di:.
esercitare per almeno 2 volte il ruolo di giudice-affiancatore in una giuria composta da una Commissione giudicatrice della Scuola (Un formatore e almeno un maestro potatore della Scuola e un giudice), anche proveniente da altra Regione.
Sostenere un esame con una Commissione giudicatrice della Scuola composta da un formatore e almeno 2 giudici

NON E' ASSOLUTAMENTE POSSIBILE EFFETTUARE IN UNICA DATA L'ESAME PER VARIE FIGURE - GLI OBIETIVI SI RAGGIUNGONO CON PAZIENZA, PRATICA E L'ADEGUATA CULTURA SCIENTIFICA (AGGIORNATA)

Soltanto chi è già iscritto all'Elenco Potatori Certificati può richiedere quanto sopra.
L’iscrizione all’elenco dei giudici di gara esclude la partecipazione a manifestazioni agonistiche in qualità di partecipante

L’iscrizione sarà firmata/autorizzata dal direttore o dal vice-direttore della Scuola e il Giudice verrà iscritto nella sezione dedicata del menù ->Crediti->Elenco Giudici.

NOTA BENE: Per essere Giudice della Scuola Potatura Olivo si richiede massima convinzione (oltre a massima preparazione) sul fatto che la Potatura semplificata a Vaso Policonico sia l’unica forma di allevamento dell’olivo che risulta realmente efficace per l’olivicoltura nazionale. Il Giudice si impegna quindi alla divulgazione "Senza Se e Senza Ma" di tale forma di allevamento; è la conditio sine qua non.
- Il Giudice si impegna altresì a non partecipare più a nessuna manifestazione (gara) e a non prestare la propria professionalità in altri percorsi paralleli, replicanti o in conflitto coi percorsi della Scuola.
- Chi infrange queste regole viene immediatamente espulso dalla Scuola
.

[antispreco cartaceo: non chiediamo spedizioni cartacee per assolvere quanto sopra. Si può fare tutto semplicemente attraverso l'invio via e-mail dei documenti comprovanti le partecipazioni e il conseguimento di idoneità allegando fotocopia digitalizzata di un documento di identità in corso di validità.]

Read more...
Subscribe to this RSS feed